Scritto da Melania Pellegrini |    Novembre 2017    |    Pag. 14, 15

Nata a Roma, si è laureata in Lettere moderne nel 1993. Comincia la sua attività giornalistica nel 1996 con il quotidiano on line Ultime Notizie che un anno dopo approda nelle edicole romane. Nello stesso periodo comincia a lavorare presso l’ufficio comunicazione e stampa dell’ass. di categoria Unione nazionale costruttori macchine agricole dove si occupa della rivista mensile MondoMacchina/MachineryWorld.

Nel 2001 si trasferisce a Firenze. Qui lavora come organizzatrice di congressi e eventi culturali al Convitto della Calza e comincia a scrivere per il settimanale locale Metropoli con cui collabora fino al 2011. Nel 2003 partecipa al concorso per entrare all’ipercoop di Sesto Fiorentino, passa tutte le selezioni e viene assunta come cassiera. Da questa sua esperienza lavorativa, che continua tutt’oggi, nel 2011 nasce “Diario di una cassiera”, una rubrica pubblicata sull’Informatore, la rivista mensile di Unicoop Firenze. Sempre nel 2011 scrive il volume “I nostri primi 30 anni. La sezione soci Coop di Campi Bisenzio fra impegno, solidarietà, socialità e partecipazione”. Da gennaio 2012 si occupa delle rubrica Guida alla spesa dell’Informatore.

Il Fior fiore all’occhiello

Appuntamento con le degustazioni per scoprire i prodotti della linea a marchio


Qualità e semplicità sono il binomio vincente dei prodotti a marchio Coop, che sono stati protagonisti degli eventi promozionali realizzati dalla scorsa primavera in diversi punti vendita, dove gli addetti hanno vestito i panni di chef protagonistidi eventi di degustazione con preparazioni a freddo, fatte e mangiate.

Dalla seconda metà di novembre, nei superstore e nei punti vendita di Firenze Novoli e Piagge ripartirà un calendario ricco di appuntamenti e di novità: insieme agli addetti di reparto, appositamente selezionati e formati, al centro della scena ci saranno i prodotti della linea Fior fiore, in promozione per i soci con lo “Scegli tu” dal 16 novembre al 1° dicembre. Pronti all’assaggio, quindi ,sabato 18 e 25 novembre, le due giornate dedicate alle degustazioni di cibo ma non solo: siccome un buon piatto si accompagna a un buon bicchiere, nel pomeriggio gli addetti saranno affiancati da un sommelier dell'Ais, Associazione italiana sommelier, che presenterà i nuovi vini Fior fiore, raccontandone la storia e proponendo i giusti abbinamenti con prodotti della stessa linea. Si tratta di una selezione di vini caratteristici delle varie parti d'Italia, tra cui un Igt toscano, il Bravìolo rosso. Al termine della degustazione ai partecipanti verrà distribuito un buono sconto per l'acquisto di uno di questi vini entro la fine del 2017. Insieme al buono sarà possibile ritirare un manuale per la guida agli abbinamenti e un ricettario per esaltare i sapori Fior fiore. Un ventaglio di proposte, quelle a marchio Fior fiore, per viaggiare con il palato alla scoperta dell’eccellenza gastronomica italiana e della varietà di sapori internazionali. Gusto e qualità, grazie a un’attenta scelta delle migliori materie prime e a preparazioni della tradizione reinterpretate in chiave moderna. A novembre… assaggiare per credere!


Il Panaccio si fa nero

Un nuovo prodotto nato da creatività e lavoro di squadra



“Che pane hai, tale zuppa avrai”: così la saggezza popolare ci ricorda l'importanza del pane che, se è buono, esalta ogni gusto.

Rustico e croccante come quello di una volta è il panaccio, un pane lavorato a mano, con una crosta molto spessa che lo mantiene buono per più giorni.

Se moltissimi ormai lo scelgono quotidianamente, pochi sanno che ora al banco assistito della forneria è disponibile anche il Panaccio Nero, un mix gustoso di farina di frumento, semola di soia, semi di sesamo e di lino giallo, farina di orzo, cruschello di segale, di orzo maltato e tostato, di segale maltata e tostata e di cereali maltati.

Nato dalla fantasia di uno dei fornitori di Unicoop Firenze, il prodotto è stato testato in alcuni punti vendita dove ha avuto subito un buon successo: da qui è partito il progetto per ampliare la produzione con la messa a punto di una ricetta standard, la ricerca di un fornitore unico di farina e il coinvolgimento di otto panifici toscani che garantiscono l'arrivo giornaliero di questa gradita novità. Panaccio nero per tutti: obiettivo raggiunto!


L’olio c’è

In offerta per i soci

Quest’anno nessun imprevisto: l’olio c’è. Dal 25 novembre al 31 dicembre, in offerta per i soci Coop (massimo 2 pezzi per carta socio), torna sugli scaffali la fiasca Fior fiore da 5 litri di olio extravergine di oliva Nuovo raccolto 100 per cento italiano. Ancora fresco di spremitura, quest’olio Fior fiore è il frutto di un’attenta selezione di cultivar tipicamente legate alla tradizione olearia italiana, quali Coratina, Ogliarola, Nocellara e Frantoio, provenienti da Sicilia, Calabria e Puglia: non filtrato, ha un colore verde intenso con riflessi dorati, caratteristico profumo di olive appena frante e gusto equilibrato con leggere note di amaro e piccante.



Un pacco bello e buono

Un contenitore per mille usi

Non c’è Natale senza pacco: anche quest'anno, dall'11 novembre al 24 dicembre, i soci Coop potranno acquistare fino a tre pacchi, scegliendo tra quello dolce con pandoro o panettone e quello salato, entrambi con una selezione di prodotti Fior fiore. La novità sarà il contenitore: una scatola di legno riutilizzabile per mille usi e come oggetto d’arredo, proveniente da fonti gestite in maniera responsabile.