Presso la Biblioteca comunale di Pontassieve, la mostra dell'illustratore Lido Contemori

Scritto da Rossana De Caro |    Settembre 2012    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

Pontassieve
I colori di Contemori
Dal 29 settembre al 25 ottobre la Biblioteca comunale di Pontassieve, (via Tanzini 23), ospita una bella e originale mostra del disegnatore satirico e illustratore Lido Contemori: 24 tavole a colori illustrano l'arte dello scrivere alla maniera dell'artista toscano. Lido Contemori osserva con la lente dell'ironia il mondo dei libri e degli scrittori.
I 24 disegni sono apparsi nelle pagine culturali di vari giornali e riviste come "La Repubblica", "Il Secolo XIX" di Genova, "Il Piccolo" di Trieste o il "Caffè Illustrato".
Orario: lun 15-19, sab 10-13.30 e 14.30-18. Dom. chiuso, gli altri giorni 9-19.
Ingresso libero.
Info: www.comune.pontassieve.fi.it/cultura

Firenze
Di corsa per la vita
Domenica 30 settembre, si terrà a Firenze, per il X anno, "Corri la vita", la manifestazione benefica a sostegno delle strutture pubbliche specializzate nella lotta al tumore al seno, organizzata in collaborazione con Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori. Per festeggiare il decennale, sono coinvolti in questa edizione tutti i luoghi più significativi del centro storico di Firenze. La grande novità di quest'anno è il luogo di partenza della gara podistica, di circa 13 Km, e della passeggiata attraverso luoghi di interesse artistico e culturale, di circa 5 Km, spostato eccezionalmente in piazza del Duomo (ore 9), mentre l'arrivo sarà sempre in piazza della Signoria. Al termine della corsa e della passeggiata benefica, seguiranno numerose iniziative culturali e visite curate dagli storici dell'arte dell'Associazione città nascosta. Inoltre, indossando la maglietta ufficiale (dal costo di 10 euro) di "Corri la vita" il pomeriggio di domenica 30 settembre si potrà entrare gratuitamente in tutti i Musei civici fiorentini e in molti altri musei cittadini. I festeggiamenti si concluderanno alle ore 18.30 con un concerto sotto il loggiato degli Uffizi.
Info: www.corrilavita.it


(Corri la vita 2011. Piazza della Signoria, Firenze)


Limite sull'Arno (FI)
La leggenda del bosco
A Limite sull'Arno è aperto da luglio Bosco leggenda, il primo parco tematico sul folklore toscano e la leggenda. Carrucole, scivolo a terra di oltre 40 metri, arrampicate esterne e percorsi. Molte le installazioni: il drago dormiente, il troll di caverna, la mitica Excalibur, rifugi di fate. Per bambini dai 6 ai 15 anni; per i più piccoli c'è l'Area dei Puffi. La proprietà include la struttura al chiuso Parco Giochi Paci.
Orari: mart.-ven., 14.30-20; sab.-dom. 10-20.
Biglietto: 10 euro; adulti 3 euro; il biglietto include anche l'entrata nel parco giochi al chiuso.
Info: www.parcogiochipaci.it - www.boscoleggenda.it; 05711604559

San Giovanni Valdarno
Rificolona e la Festa del Perdono
Il 6 e 7 settembre appuntamento con la rificolona. Il 6 dalle 17, in piazza Cavour appuntamento con il Laboratorio di Rificolone. Venerdì 7, in piazza Masaccio alle 21.15, Benedizione delle Zucche e delle Rificolone; alle ore 21.30, Rificolona 2012, il tradizionale concorso di Rificolone e Zucche; dal 13 al 17 settembre, nel centro storico di San Giovanni Valdarno, si terranno le Feste del Perdono: spettacoli musicali, luna park, mercatini, fiera e per concludere lunedì sera, spettacolo pirotecnico.
Info: www.prolocosangiovannivaldarno.it; 055943748


Fucecchio
Salamarzana
A settembre, il 1° (ore 18-24) e il 2 (ore 15-20), torna "Salamarzana", la III edizione della festa medievale ambientata nel centro storico di Fucecchio. L'evento, organizzato dal Comune e dall'associazione Amici del Centro Storico, anima la parte alta della città fra il Poggio Salamartano, piazza Vittorio Veneto, il parco Corsini e le vie limitrofe. Si colloca tra le iniziative dedicate ai luoghi che anticamente si trovavano sulla Via Francigena con visite guidate ai siti di maggior valore storico e artistico, rievocazioni storiche e di antichi mestieri. Gruppi di armati, musici, figuranti animeranno il centro storico con spettacoli; sono previste piccole postazione tematiche dedicate alla presentazione e alla degustazione di piatti tipici medievali. Inoltre sarà proposta una cena medievale con l'utilizzo di prodotti selezionati tipici del Circondario Empolese-Valdelsa.
Info: Ufficio Cultura 0571268403

Firenze
La porta del paradiso
Dall'8 settembre, la Porta del Paradiso tornerà visibile al pubblico nel Museo dell'Opera del Duomo di Firenze; è stata sottoposta a un restauro durato 27 anni, (tanti quanti occorsero per costruirla), eseguito dall'Opificio delle Pietre Dure di Firenze, che ha permesso di salvare da distruzione sicura la Porta e la mitica doratura.
Fu realizzata da Lorenzo Ghiberti, in bronzo e oro per il Battistero di Firenze;
quando Michelangelo la vide, le diede il nome di Porta del Paradiso. Rimossa nel 1943 per proteggerla dalla guerra, fu danneggiata dall'alluvione del 1966 e sostituita con una copia nel 1990. La Porta del Paradiso - pesante 8 tonnellate, alta 5,20 metri, larga 3,10 metri, spessa 11 centimetri - sarà collocata all'interno di una grande teca appositamente progettata, nel cortile coperto all'ingresso del Museo dell'Opera, in attesa di essere definitivamente esposta nel nuovo museo in via di realizzazione. La teca si è resa necessaria, perché la Porta deve essere conservata in condizioni costanti di bassa umidità per evitare il formarsi di sali instabili, fra la superficie del bronzo e la pellicola dorata, che salendo, sollevano e perforano l'oro causandone la distruzione. Per il futuro, si sta studiano la possibilità di creare una protezione con una barriera d'aria, che consenta di vedere la Porta senza un'intercapedine di vetro davanti.
Orari: dal lunedì al sabato 9 - 19.30; domenica 9 - 13.45
biglietto: 6 euro
Info: Opera del Duomo, Piazza del Duomo 9, Firenze; www.operaduomo.fi.it; 055230885


(Fasi finali del restauro - Foto di A. Quattrone)

Grassina
Ricami in vista
Giovedì 4 Ottobre "Grassina ricama" inizia il 10° anno di attività. I corsi si terranno ogni giovedì dalle 15 alle 19 nella saletta soci della Coop di Grassina. Oltre al punto antico, punto a croce, preparazione di tende e corredi, le maestre Rosanna e Piera propongono una nuova disciplina: il reticello.
Info: Rosanna 0556499292 - Piera 055640045

Fiesole
In ricordo di Zavattini
Centodieci opere, centodieci artisti, per i centodieci anni dalla nascita di Cesare Zavattini, uno dei maggiori esponenti del neorealismo cinematografico. Fiesole lo ricorda con la mostra "Dove sta Za?", ideata e curata da Paolo della Bella e Aldo Frangioni. La mostra viene inaugurata il 20 settembre, data del "compleanno" di Zavattini, alle ore 17; raccoglie 110 quadretti delle dimensioni di 8x10 cm, delle stesse dimensioni di quelli che l'artista collezionava. L'esposizione è ospitata nello "spazio espositivo più piccolo del mondo" (via Del Cecilia 4 - Fiesole): sul piano di un vecchio tecnigrafo visibile anche dall'esterno 24 ore su 24. Le dimensioni sono di 0,96 metri quadri, (per questo chiamato Quadro 0.96). Aperta fino a novembre.


(Cesare Zavattini a Fiesole nel 1983 con, a sinistra, Aldo Frangioni e, a destra, Gianfranco Contini)

Pescia
Il profumo dei limoni
Citromania. Sabato 29 settembre, gli agrumi saranno di scena all'Istituto Tecnico Agrario "D. Anzilotti" di Pescia: simboli del calore e del sole mediterraneo, fin dall'antichità sono sempre stati di grande importanza e utilizzati come ornamento, come profumo e per caratterizzare cibi. Molte sono le varietà degli agrumi che possiamo trovare nei giardini e sui banchi del mercato: perché non imparare a riconoscerli, a curarli, a utilizzarli al meglio? La giornata, con la collaborazione di Vivai Oscar Tintori di Pescia, sarà dedicata alla conoscenza di queste piante meravigliose e alla degustazione di cibi al profumo di agrumi. La manifestazione, già realizzata lo scorso anno, è aperta a tutto il territorio e si svolgerà presso l'Istituto (Pescia, Viale Ricciano, 5) dalle 9.30. Sarà riservata a un numero massimo di 60 persone; il costo di iscrizione è di 40 euro; 35 per i soci Coop.
Informazioni e iscrizioni: www.agrariopescia.it; 0572494034; 3397787677

Firenze
Lezioni di archeologia
Dal 3 ottobre al 5 dicembre, ogni martedì (ore 17.30-19.30) in via Faenza 43, presso la chiesa di San Jacopo si terrà un ciclo di lezioni di archeologia su "Firenze antica e il suo territorio" a cura del Camnes. Gli incontri, 10 in tutto, sono dedicati all'antico passato di Firenze e del territorio circostante, dalla preistoria al periodo Tardo Antico, e condotti da docenti universitari, storici e archeologi. La direttrice del Museo, la dottoressa Cianferoni, aprirà le lezioni.
Quota di partecipazione: 95 €. Il ricavato andrà a finanziare gli scavi di Tuscania, e il workshop di Archeologia Urbana a Firenze che si terrà in primavera.
Info iscrizioni: www.camnes.it; tel-fax 0552399257

Corsi
Yoga e tai ji quan per la terza età
L'Istituto di yoga di Firenze propone corsi di yoga e tai ji quan per ultrasessantenni. Vengono utilizzati particolari accorgimenti tecnici nelle posture di queste discipline orientali per renderle accessibili agli utenti della terza età. Lo scopo è di rendere flessibili corpo e articolazioni, ripristinare una corretta respirazione diaframmatica, accrescere la capacità di concentrazione e di riequilibrare fisico, mente, spirito. I corsi si svolgono in via Lanza.
Info e iscrizioni: 0552479080; 3281726224

Firenze
Voce cercasi
I Vocaloca Florence, gruppo vocale nato nel 2011 a Firenze, composto da giovani dai 14 ai 20 anni (ex-coristi del Piccolo Coro Melograno) e diretto dal maestro Filippo Martelli, cercano una voce maschile da inserire all'interno del gruppo. Il loro è un repertorio cover di pop internazionale eseguito con originali e complessi arrangiamenti polifonici.
Info: 3356221093; cecilia.chiavistelli@gmail.com

Pisa
Musica nella Cattedrale
Dal 13 al 28 settembre 2012, nella Cattedrale e nel Camposanto Monumentale di Pisa, si terranno i sette concerti della dodicesima edizione di "Anima Mundi", la Rassegna internazionale di musica sacra. Sette serate e cinque secoli di musica: dalla riscoperta di un dramma barocco in prima esecuzione italiana, (il 18 settembre Il diluvio universale di Michelangelo Falvetti), alla prima assoluta dell'opera vincitrice del "Concorso di composizione di Musica Sacra Anima Mundi" 2012. A Sir John Eliot Gardiner, con il Monteverdi Choir e l'Orchestre Révolutionnaire et Romantique, è affidata la conclusione di "Anima Mundi", il 28 settembre in Cattedrale, con la Missa Solemnis di Beethoven.
Anche quest'anno l'ingresso ai concerti è gratuito.
Info: 050835029/11; animamundi@opapisa.it - www.opapisa.it


(Il maestro John Eliot Gardiner)

Prato
Un pomeriggio con lo scultore
Nel mese di settembre riprendono le visite didattiche che il Museo dell'Opera del Duomo rivolge al pubblico delle famiglie. Il ciclo di incontri quest'anno ha come argomento la narrazione dell'opera d'arte.
Il 29 settembre si inizia con "Un pomeriggio con lo scultore".
Alla scoperta dell'affascinante mondo della scultura guidati da Nicola. Dopo una breve visita ai capolavori di scultura del museo, fra cui il celebre pulpito di Donatello, i partecipanti si cimenteranno in un divertente laboratorio sulla tecnica dello stampo in gesso. Le forme realizzate potranno essere portate a casa e successivamente decorate.
Orario: sabato 16-17.30
Costo euro 4 a persona
Destinatari: bambini dai 6 anni
Prenotazione obbligatoria: 057429339

Toscana
Umorismo ebraico
"Umorismo ebraico" è il tema della tredicesima Giornata Europea della Cultura Ebraica, che si svolgerà domenica 2 settembre. Una rassegna di film sull'umorismo ebraico coinvolgerà a livello regionale sale cinematografiche convenzionate a Firenze, Siena, Livorno, Pisa, Poggibonsi, Capalbio e Monte San Savino. Installazioni multimediali, presentazioni di libri, conversazioni/dibattiti, spettacoli, degustazioni e assaggi di specialità gastronomiche ebraiche, laboratori per bambini e famiglie, animeranno i siti ebraici di Firenze, Siena e Monte San Savino, fruibili liberamente per tutta la giornata. Per l'evento la Sinagoga, il Museo Ebraico e i Cimiteri Monumentali di Firenze insieme alle Sinagoghe e ai Cimiteri di Siena e di Monte San Savino saranno aperti gratuitamente al pubblico con visite guidate.
Il programma completo sul sito: www.firenzebraica.it

Signa
Palio degli Arcieri
Venerdì 7 settembre a Signa, in occasione dell'Antica Fiera di Settembre, si svolgerà alle ore 21.30, nel caratteristico scenario del Giardino dell'Edera, il consueto Palio degli Arcieri. In competizione i rappresentanti dei quattro rioni cittadini, ovvero i Popoli di San Giovanni, San Lorenzo, Santa Maria e San Miniato. L'evento sarà preceduto dal Corteo Storico della Beata Giovanna in costumi del XV secolo, che sfilerà alle 21, dall'Antica Pieve di San Lorenzo per le vie del centro storico.