Scritto da Edi Ferrari |    Novembre 2016    |    Pag. 46, 47

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

Girls lost

Una scena di "Girls Lost" di Alexandra-Therese Keining

Firenze / Cinema e donne

È un compleanno speciale quello di “50 Giorni di Cinema”: la rassegna - nata nel 2007 per dare un cartellone unico, e una sede unificata, a tutti i principali festival cinematografici fiorentini con una vocazione internazionale - infatti cambia casa e dal cinema Odeon si sposta a La Compagnia (via Cavour 50/r).

Trasloca dunque anche la rassegna “Cinema e Donne”, viaggio nella migliore produzione a firma femminile. “Sex&Story”, titolo della 38ª edizione del festival, porta a Firenze voci e sguardi dai luoghi di conflitto (Palestina, Israele e Rojava, ossia Kurdistan occidentale), le nuove famiglie e il punto di vista dei più giovani di Svezia e Olanda; celebra inoltre i settanta anni del voto alle donne in Italia con un focus speciale per l’emozione delle ragazze che andarono a votare nel 1946.

Un altro focus è dedicato ai risultati, allarmanti, del rapporto sul lavoro delle donne nel cinema europeo e italiano in particolare. Per l’Italia una squadra che comprende Alina Marazzi, Marina Spada, Emanuela Piovano e Giovanna Gagliardo, ma anche la nuova onda delle docu-artiste fiorentine. E ancora i premi e, con le scuole, il programma “Affetti Speciali”, con i grandi film dell’anno per nuovi spettatori e critici in erba. Dal 5 al 9 novembre.

Info: www.50giornidicinema.it



Lucca / Lucca Comics & Games


Cinquant’anni fa, nel 1966, nasceva a Lucca quella che sarebbe diventata la principale manifestazione italiana dedicata al fumetto, al cinema d’animazione e all’illustrazione, che si è aperta successivamente anche ai nuovi mondi del gioco, videogioco e intrattenimento intelligente. “Lucca Comics & Games” festeggia questo compleanno con un’edizione che si preannuncia memorabile, all’insegna della celebrazione ma anche delle novità, del grande fumetto d’annata e della realtà virtuale. Sarà quindi un’edizione speciale e preziosa, in una parola, “Gold”, oro: prezioso è il manifesto dell’edizione 2016, realizzato da Zerocalcare; prezioso è il Golden Globe, una cupola geodetica dorata al cui interno si potrà vivere una vera “Lucca Experience”, ripercorrendo la cavalcata di questi cinquant’anni e ammirare la Walk of Fame, ovvero le impronte delle mani lasciate dai grandi del fumetto e dell’intrattenimento intelligente; prezioso è il ritorno di Terry Brooks, autore di una delle più lette e conosciute saghe fantastiche. Ma sono tantissimi gli appuntamenti e gli ospiti a Lucca dal 28 ottobre al 1° novembre. Aperta dalle 9 alle 19 (il 29 e il 31 fino alle 20). Ingresso giornaliero da 16 a 20 euro (possibili anche abbonamenti a più giorni).

Info: www.luccacomicsandgames.com



Lucca / Storie di famiglia e di famiglie

Castellitto e Mazzantini


Una serie di incontri per parlare di storie di famiglia e di famiglie, per ascoltare la testimonianza di figli/mariti/mogli appartenenti a famiglie note, ma anche per discutere insieme su quale ruolo ha rivestito storicamente la famiglia e quali nuove implicazioni ne stanno modificando oggi la composizione e il valore. Ultimi appuntamenti per la terza edizione di “Conversazioni in San Francesco”: il 6 novembre arriva Dee Dee Bridgewater che, con i suoi 65 anni compiuti l’anno scorso, ha attraversato quasi mezzo secolo di jazz; l’11 è la volta di un figlio illustre: Ricky Tognazzi, attore come il grandissimo padre Ugo, ma anche come i fratelli Gianmarco e Maria Sole; a chiudere la rassegna il 3 dicembre Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini: sposati dal 1987, il regista e la scrittrice sono negli ultimi anni diventati una coppia anche sul lavoro. Alla Chiesa di San Francesco. Inizio alle 21, ingresso gratuito.

Info: www.fondazionecarilucca.it



Lucca / I giorni di Puccini

Fiorenza Cedolins


Terza edizione per “Lucca Puccini Days”, il festival che la città dedica al suo più illustre concittadino, portando in città dal 25 novembre all’8 gennaio un’intrigante combinazione di appuntamenti dedicati al Maestro. Fra i big ospiti del festival, Nicola Paszkowski e Orchestra e Coro della Toscana (apertura ufficiale del festival con La Bohème), Fiorenza Cedolins (una delle più acclamate cantanti liriche dei nostri giorni in una raffinata selezione di arie e duetti, l’8 dicembre), Elisabetta Salvatori, Peter Guth e l'Orchestra della Toscana, la Budapest Gypsy Symphony Orchestra, Peppe Servillo e l’Ensemble Berlin (un graffiante dialogo ideale fra Puccini e Strauss, i due autori rivali sui palcoscenici d’Europa, l’8 gennaio), per un programma che dalla lirica passa alla contaminazione con il jazz, il rock e la musica tzigana, per sconfinare nel teatro di narrazione. Al Teatro del Giglio. Ingresso in convenzione per i soci.

Info: tel. 058346531, www.teatrodelgiglio.it



Sansepolcro / “Kilowatt tutto l’anno”

Odissea piccola


Al Teatro alla Misericordia di Sansepolcro (Arezzo) prosegue la quarta edizione di “Kilowatt tutto l’anno”, rassegna che propone, fino al 18 dicembre, un cartellone di quattro prove aperte al termine di altrettante residenze di teatro d’innovazione e danza contemporanea, tre spettacoli compiuti e tre spettacoli per ragazzi all’interno della rassegna “Kilowatt dei ragazzi”. Fra gli appuntamenti, il 20 novembre una versione originale di Re Lear , ambientato in un’atmosfera balcanica da implosione di frontiere, tra fanfare gipsy e carrozzoni gitani; nell’ambito del cartellone dedicato ai ragazzi, il 13 Odissea piccola, una drammaturgia per corpi, suoni e ombre che ripercorre gli episodi topici della storia, la guerra di Troia, Polifemo, Eolo, Circe, le sirene, Scilla e Cariddi. Consigliata la prenotazione.

Info: tel. 0575733063, www.kilowattfestival.it



Firenze / Tesori in mostra

Filippino Lippi, Madonna col Bambino e angeli


Visibile al pubblico per la prima volta una selezione della collezione d’arte dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze : con “In collezione. Un percorso d’arte dal XIII al XX secolo” la Fondazione apre le porte della sua sede ed espone la parte più preziosa della propria raccolta. Il progetto scientifico del nuovo allestimento, a cura di Carlo Sisi, prevede una selezione delle opere di maggior pregio, accolte negli spazi di rappresentanza degli uffici della Fondazione. Ogni sala racconta un episodio della storia figurativa italiana e in particolar modo toscana: da Giotto, Mariotto di Nardo, Filippino Lippi, Perugino e Vasari, ai pittori macchiaioli e naturalisti (Fattori, Borrani, Cecconi), fino ai protagonisti del ’900 come Lorenzo Viani, Giovanni Colacicchi e Primo Conti. Fino al 15 gennaio, solo su prenotazione e con visite guidate gratuite a numero chiuso. In via Bufalini 6.

Info: tel. 0555384001,  incollezione@entecrf.it  www.incollezione.it



Calenzano / Salone del giocattolo d’epoca

Avete in soffitta la scatola originale di Rischiatutto? Correte a recuperarla e presentatevi al “Salone del giocattolo d’epoca”: il gioco da tavolo degli anni ’70, nato sulla scia del famoso quiz televisivo di Mike Bongiorno, è uno dei pezzi più ricercati dai collezionisti (con relativa notevole quotazione di mercato). Questo e molto altro - dai soldatini ai giocattoli di latta o legno, dalle bambole al modellismo; e anche un servizio di consulenze che offre valutazioni e consigli su eventuali restauri necessari per il vostro giocattolo - è il “Salone del giocattolo d’epoca”. Appuntamento il 20 novembre al Centro congressi Delta Florence (via Vittorio Emanuele a Calenzano, Firenze) con i collezionisti provenienti da tutto il mondo che espongono i loro esemplari in oltre 200 stand. Aperto dalle 10 alle 16. Ingresso a offerta libera.

Info: Agostino Barlacchi, tel. 330565439,  a.barlacchi@mclink.it



Arezzo/ Piero della Francesca multimediale

“Le età dell’oro. Riflessi di Piero della Francesca” è la mostra multimediale ospitata alla Galleria Ivan Bruschi (piazza San Francesco) che offre al visitatore - attraverso un viaggio fatto di suoni, particolari e grandi immagini di altissima qualità - una esperienza davvero particolare alla scoperta delle opere del grande artista rinascimentale. Un modo nuovo di fruire l’arte che svela insoliti dettagli e amplifica scene di straordinaria bellezza in un percorso fortemente emozionante e suggestivo. A novembre, per i soci ci sono due visite il 12 e 26 (con programmi differenti), sempre alle 17. Costi da 5 a 10 euro. Per le visite individuali, sia per la Casa Museo sia per la Galleria, i soci hanno diritto all’ingresso in convenzione.

Info e iscrizioni: c/o Spazio Soci punti vendita di via Veneto (tel. 0575908475) e viale Amendola (0575328226)



Siena / Per grandi e piccoli

Un momento di “Siena for kids” in piazza del Campo


Scoprire Siena “a piccoli passi” attraverso itinerari unici per tutta la famiglia. Ogni domenica, dal 30 ottobre e fino al 26 marzo, “Siena for kids” propone visite guidate a misura di bambino, per conoscere, riconoscere, esplorare e vivere la città in maniera divertente e interattiva, con tantissime occasioni di gioco, racconto e scoperta della storia di Siena e dei personaggi che l’hanno resa celebre. Info: Assessorato al Turismo (tel. 0577292128-178-206, mail:  turismo@comune.siena.it ). C’è tempo invece fino al 30 novembre per gustarsi la seconda edizione del “Siena Art Photo Travel Festival”, undici mostre con esposizioni collettive e personali in suggestivi luoghi del centro storico, workshop, phototour, conferenze e occasioni di incontro informale con autori e fotografi internazionali.

Info: www.artphototravel.it



Firenze / I giorni dell’alluvione

Balthazar Korab, 4 novembre 1966, Ragazzo in strada


È stato uno dei più celebri e prolifici fotografi di architettura del secolo scorso, Balthazar Korab. Nel momento di maggior successo, nell’autunno del 1966, decise di prendersi un anno sabbatico e, con la moglie e i due figli, venne in Italia. Arrivò a Settignano nei primi giorni di novembre e, per puro caso, si trovò ad assistere all’alluvione che sconvolse la città di lì a poco, raccontandola in una serie di scatti che ora, in occasione dei cinquant’anni da quell’evento, vengono proposti nella mostra “ Balthazar Korab. I giorni dell’Alluvione ”. Tramite l’Associated Press e la rivista “Life” le sue foto fecero il giro del mondo, e per la stampa estera Korab divenne il fotografo dell’alluvione. Dal 28 ottobre al 25 novembre alla Tethys Gallery (via dei Vellutini 17r). Aperta dal lunedì al venerdì 9-13 e 14-19, sabato 15-19.

Info: tel. 0552286064, www.tethysgallery.com



Calci (Pi) / Icone contemporanee in mostra

Il Museo di storia naturale della Certosa di Calci ospita le icone realizzate da Veronica Jane Gatti e dai suoi allievi dei corsi tenuti a Pisa, accompagnando ogni icona ad una spiegazione dei complessi significati teologici in essa espressi secondo la millenaria tradizione. In mostra i lavori, oltre che della stessa Gatti, di Lorena Pardini, Deanna Turini, Susanna Lenzi, Daniela Santangelo e Michail Bushuev. Se volete conoscere tecnica e simbologia delle icone, tra cui l’uso di materiali di origine minerale, vegetale ed animale, è possibile concordare visite guidate per bambini o adulti. Inaugurazione il 1° novembre alle 17. “Icone: dipingere la Parola” è aperta fino al 29 novembre (orario 9-18.30); ingresso e visite guidate (queste ultime da concordare) sono gratuiti.

Info tel. 3487728308



Firenze / Corsi ed assaggi

Il 16, 23 e 30 novembre, dalle 19.45 alle 22, nella cucina del Centro di educazione al consumo consapevole di via V. Emanuele II 192, a Firenze, corso di cucina senza glutine. Per informazioni e prenotazioni, contattare Aic (Associazione italiana celiachia) Toscana onlus, ccord-firenze@celiachia-toscana.it o telefonare a 3460050154; segreteria Aic, segreteria-regionale@celiachia-toscana.it, 0558732792.

Il 15 novembre, alle 21, nei locali della sezione soci in via V. Emanuele 192, degustazione di vini della Puglia, con il sommelier Simone. Costo della serata 20 euro. Massimo 25 partecipanti; parte del ricavato andrà a Il Cuore si scioglie. Prenotazioni entro il 15 novembre: sezione soci 0554376343, lunedì e venerdì ore 10-12, martedì e giovedì, ore 17-20, o 3398426143.