Sono ancora aperte come un tempo le osterie di fuori porta

Scritto da Stefano Giraldi |    Aprile 2011    |    Pag.

Giornalista e fotografo Specializzato in arte ed architettura. Ha realizzato un gran numero di cataloghi per artisti contemporanei italiani e stranieri. È stato a capo di campagne fotografiche per la realizzazione di numerosi volumi sui palazzi e chiese di Firenze per importanti case editrici con le quali collabora tuttora.

Un'accoglienza calda è quella che Roberto e Pino, rispettivamente direttore e chef del ristorante pizzeria La Tavolaccia di Pistoia, riservano alla loro clientela. Situato in via della Madonna a pochi passi dal centro di Pistoia, da piazza della Sala, con le sue curiose botteghe alimentari, e vicino a piazza del Duomo, la Tavolaccia è un posto simpatico e alla mano. È l'ambiente ideale per una serata all'insegna della buona cucina toscana, semplice e appetitosa.
Segnaliamo qui una ricetta del ristorante che unisce due ingredienti molto amati dai toscani: il baccalà e il cavolo nero, per un piatto originale e gustoso che avrebbe fatto felici anche le nostre nonne.

Baccalà con cavolo nero
Ingredienti per quattro persone:
- un filetto di baccalà da un kg
- tre mazzi di cavolo nero
- un barattolo di pomodoro
- olio extravergine

Lavare e sfogliare il cavolo nero, quindi lessarlo. Nel frattempo tagliare il baccalà a pezzi, infarinarlo e friggerlo; mettere in una padella olio, aglio e scalogno,
aggiungere il pomodoro e cuocere per tre minuti. Unirvi il cavolo nero, versare tre mestoli di acqua di cottura del cavolo nero e cuocere per mezz'ora. Aggiustare di sale e pepe. Cuocere il baccalà insieme al cavolo per dieci minuti.

Ristorante La Tavolaccia:
Via della Madonna 55/57 Pistoia; 057324376; 3315267669

Nelle foto:
Lo staff della Tavolaccia
Piatto: Baccalà con il cavolo nero