Scritto da La Redazione |    Dicembre 2014    |    Pag.

Pizzeria in Burkina Faso
Pizzeria in Burkina Faso - Foto P. Bertelli

Verso l’autonomia

Sostegno dei percorsi formativiper la gestione dell’attività ristorazione, bar, catering con un team di esperti del settore, per favorire lo sviluppo dell’autonomia e l’integrazione sociale delle persone con sindrome di Down.Partner: associazione Trisomia 21.

“Il sapore della Toscana? Sfamare tutti”

Sostegno alle attività di distribuzione pasti ai senza tetto presso le stazioni di Firenze e in altre zone della città. Partner: Comunità Sant’Egidio.

“Senza spreco” per il recupero alimentare

Sostegno al team “Senza spreco” per la realizzazione di una piattaforma web di gestione di alimenti ritirati dai circuiti di vendita ma ancora consumabili e per l’organizzazione di percorsi formativi presso mense, esercizi commerciali, associazioni di volontariato e scuole.

Fare e ascoltare in Toscana

Sostegno ai servizi erogati dalle mense e dai punti di ascolto gestiti da Caritas. Partner: Caritas Toscane.

Abitare solidale

Sostegno al progetto di coabitazione fra persone con difficoltà abitative e ospitanti con necessità di compagnia e supporto nelle piccole attività quotidiane a Firenze, Prato, Pisa, Pistoia, Arezzo. Partner: Auser volontariato “Abitare solidale”, in collaborazione con enti pubblici.

Polistena
Polistena

Calabria – insieme per Polistena

Dopo l’inaugurazione del poliambulatorio di Emergency, sostegno per il completamento della ristrutturazione del palazzo confiscato alla ‘ndrangheta e assegnato alla parrocchia di don Pino De Masi, per la realizzazione di un centro di aggregazione giovanile, una bottega di prodotti della cooperativa, un ristorante con ostello per i ragazzi dei campi di Libera Terra. Partner: cooperativa Libera Terra, associazione Libera, Emergency, parrocchia Santa Maria Vergine.

Diecimila orti in Africa

Sostegno al progetto di Slow Food per la realizzazione di 25 nuovi orti in Costa d’Avorio, Zimbabwe, Etiopia, Guinea Bissau e Nigeria dove valorizzare l’agricoltura, la conoscenza del territorio e il rispetto della biodiversità. Partner: Terra Madre e associazione Slow Food.

Panificio-pizzeria a Koupela – Burkina Faso

Sostegno per la realizzazione di un terzo panificio pizzeria nella città di Koupelae la costruzione di una foresteria e di una scuola primaria. Partner: Movimento Shalom.

Le adozioni

Il lavoro delle sezioni soci e della Fondazione Il Cuore si scoglie conferma le adozioni dei precedenti anni, puntando a rinnovare le 6000 attualmente attive in otto paesi del Sud del Mondo:

Brasile - Favelas di Salvador Bahia: sostegno ai bambini e alle bambine di strada della Bahia. Partner: Agata Smeralda Onlus.

Burkina Faso: per il cibo e le spese sanitarie e di istruzione dei bambini della fascia Sud del Sahel. Partner: Movimento Shalom.

Camerun - Besali e Bechati: l’adozione copre le spese per alimentazione, assistenza medica e attività scolastiche annuali di un bambino. Partner: Movimento dei Focolari.

Filippine - Metro Manila: sostegno ai centri per bambini di strada e per le spese scolastiche e sanitarie e per la realizzazione del sistema idrico-sanitario. Partner: Arci e associazione locale Arcsea.

India - Bangalore: sostegno ai bambini di strada di Bangalore e al centro di accoglienza. Partner: suore francescane di Santa Elisabetta di Madaplathuruth.

Libano: sostegno scolastico, medico, psicologico e legale a bambini e adolescenti della città di Tripoli, quartiere di Bab el Tebbaneh, Partner: Arci e Fondation René Moawad.

Palestina - Betlemme e Gerusalemme: adozioni a favore dei bambini e degli studenti della “Scuola Terra Santa” di Betlemme e al progetto “Bambini senza confini”. Partner: centri missionari della Toscana e padri francescani della Custodia di Terra Santa.

Perù - Lima, Villa El Salvador e Amauta, Ayacucho e Cuzco: sostegno ai tre centri di accoglienza dei ragazzi lavoratori di strada. Partner: Arci e associazione locale Manthoc.

Come donare

È possibile dare un contributo alla Fondazione Il Cuore si Scioglie onlus effettuando un versamento alle casse nei punti di vendita Unicoop Firenze o attraverso bollettino postale o versamento bancario.

Per sostenere un progetto in particolare della Fondazione Il Cuore si scioglie onlus, si potrà effettuare la donazione con bollettino postale o versamento bancario specificando nella causale il nome del progetto.

Conto corrente bancario n. 71684.47 intestato a Fondazione Il Cuore si scioglie onlus

Banca Monte dei Paschi di Siena, sede via de' Pecori, Firenze

Iban IT21 Y 01030 02800 000007168447

Conto corrente postale n. 6124972

Intestato a Fondazione Il Cuore si scioglie onlus