Scritto da Edi Ferrari |    Gennaio 2009    |    Pag.

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

La consueta rapida rassegna su alcuni degli spettacoli in convenzione per i soci si apre questo mese con Stefano Accorsi, protagonista de Il dubbio: diretto da Sergio Castellitto, è un prete sospettato di avere una “insana” condotta sessuale; il 13 e 14 alla Pergola di Firenze. Dove, il 20 e 21, arriva in prima nazionale Il piacere dell’onestà di Pirandello con protagonista Leo Gullotta.

In provincia di Firenze. Entra nel vivo la stagione del Teatro Studio di Scandicci: fra gli spettacoli di gennaio Le ceneri di Gramsci di Pasolini, dove parola e danza si sviluppano insieme (16 e 17), e Animenere di e con Alfonso Santagata (23 e 24). Tutt’altro genere caratterizza la stagione del Teatro Aurora, sempre a Scandicci, che prende il via il 20 con il nuovo spettacolo di Paolo Rossi Sulla strada ancora, scritto insieme a Stefano Benni. Per i soci Coop biglietti a 12 euro.

Largo spazio all’attualità e all’impegno, a spettacoli che trattano il tema della violenza alle donne, ma anche quello della precarietà del lavoro femminile, con testi di autori che rappresentano le punte emergenti della drammaturgia contemporanea italiana: è il Teatro delle Donne di Calenzano, con un calendario fitto di appuntamenti fino a maggio. Il 24 c’è “Iniziativa contro ogni razzismo”: nell’ambito di questa serata lettura di Pogrom di Stefano Massini, scritto per l’inaugurazione del Meeting di San Rossore 2008.

Al Dante di Campi Bisenzio arriva Lucia Poli con Il diario di Eva (23 e 24), mentre Lina Wertmüller firma la regia dell’intrigante La vedova scaltra di Goldoni in scena al Teatro Corsini di Barberino del Mugello il 22 e al Teatro Niccolini di San Casciano il 24.

Quattro atti unici compongono Scherzi, il 23 al Capodaglio di Castelfranco di Sopra (Arezzo). A portare in scena il comico e il grottesco di Anton Cechov sono Zuzzurro e Gaspare. Mentre un classico del teatro di Eduardo e una delle colonne del teatro italiano sono al Rozzi di Siena dal 27 al 29: Carlo Giuffrè dirige e interpreta Il sindaco del rione Sanità.

Lo stesso Giuffrè che ritroviamo anche al Giglio di Lucca (23-25), dove insieme al goldoniano Trilogia della villeggiatura (9-11) e al Pirandello di Così è (se vi pare) (16-18), c’è anche, in esclusiva per la Toscana, Juncá, il nuovo spettacolo di Mercedes Ruiz, considerata a livello internazionale una delle maggiori personalità del teatro flamenco di oggi (31).

A gennaio prende il via anche la stagione di Pisa dei Teatri: fra gli spettacoli in cartellone il monologo di Daniele Luttazzi Decameron (17, Politeama di Cascina) e una vita d’artista in tournée, fra musica e parti recitate, così come la racconta Alessandro Benvenuti in Capodiavolo (24, Rossini di Pontasserchio).

Terza stagione, infine, per il Teatro delle Sfide di Bientina: in cartellone un allegro menu, pieno di novità e sorprese, tutte legate al mondo della comicità. Il 16 e 17 è la volta di Carlo Monni in Notte Campana, reading poetico-musicale dedicato al poeta di Marradi, in compagnia dei musicisti Arlo Bigazzi ed Orio Odori.

Per la musica, citazione d’obbligo per il ritorno al Comunale di Firenze della Lucia di Lammermoor di Donizetti. Un allestimento – regia di Graham Vick, scene e i costumi di Paul Brown, luci di Nick Chelton – che segna uno dei momenti più importanti del Teatro del Maggio. Presentata nel Festival 1996, è stata portata in tournée in Giappone nello stesso anno per poi essere ripresa a Firenze nella stagione 1998. In seguito molti teatri, anche all’estero, hanno voluto presentarla al loro pubblico. Indimenticabili l’enorme luna, luogo d’evasione mentale della protagonista, che incombe sulla scena nei momenti cruciali della vicenda, e la brughiera battuta dal vento nel finale. Dal 30 gennaio al 5 febbraio.

Le modalità di convenzione per i soci variano a seconda dei singoli teatri. Il consiglio è sempre quello di chiedere prima informazioni allo stesso teatro. Cartellone completo e sconti su www.coopfirenze.it

 

Al Puccini

A teatro in pullman

Argonauta Viaggi propone anche questo mese “Vola a teatro”, ovvero “spettacolo scontatissimo” al Puccini di Firenze e senza stress da parcheggio: dopo Paolo Poli, 2 spettacoli e 4 date speciali per i soci che raggiungono il Teatro in pullman.

Il 16 e 17 va in scena Gioele Dix con Dixplay: come in un immaginario display antologico di stili e personalità, Dix propone una serie di monologhi comici ambientati nella realtà italiana contemporanea, per descrivere vizi e manie che ci coinvolgono e corrispondono.

Il 23 e 24 (spettacolo al Saschall), ecco Il tempo delle susine verdi, il nuovo monologo di Paolo Hendel che qui torna a uno dei suoi argomenti preferiti: l’uomo, la macchina-uomo, con le sue incongruità e i mille problemi di “manutenzione ordinaria”. Dietro a tutto questo - tra fragilità e paure – la ricerca della felicità e il bisogno d’amore.

Per lo spettacolo si parte il 16 da Arezzo, il 17 e 24 da Navacchio, il 23 da Siena. La quota di 28 € (quota adulti) comprende biglietto di platea in ottima posizione e passaggio pullman andata e ritorno; per i fiorentini che vogliono utilizzare il pullman come un taxi e non preoccuparsi del parcheggio, partenze da Firenze nord, Saschall, Scandicci, Certosa con quota di 20 €.

Info e prenotazioni: Argonauta Viaggi, tel. 0552342777

 


Notizie correlate

A scuola di teatro

  • 15/12/2008

Aperte le iscrizioni per il corso di teatro per ragazzi Intercity al Teatro la Limonaia di Sesto Fiorentino. Soci Coop: 5% sconto.


Musica e spettacolo

  • 17/12/2008

Speciale riduzione per i soci Coop. A gennaio lo spettacolo equestre "APASSIONATA"