Naturali ed ecologici, non inquinano e fanno bene alla pelle.

Scritto da Melania Pellegrini |    Febbraio 2015    |    Pag.

Nata a Roma, si è laureata in Lettere moderne nel 1993. Comincia la sua attività giornalistica nel 1996 con il quotidiano on line Ultime Notizie che un anno dopo approda nelle edicole romane. Nello stesso periodo comincia a lavorare presso l’ufficio comunicazione e stampa dell’ass. di categoria Unione nazionale costruttori macchine agricole dove si occupa della rivista mensile MondoMacchina/MachineryWorld.

Nel 2001 si trasferisce a Firenze. Qui lavora come organizzatrice di congressi e eventi culturali al Convitto della Calza e comincia a scrivere per il settimanale locale Metropoli con cui collabora fino al 2011. Nel 2003 partecipa al concorso per entrare all’ipercoop di Sesto Fiorentino, passa tutte le selezioni e viene assunta come cassiera. Da questa sua esperienza lavorativa, che continua tutt’oggi, nel 2011 nasce “Diario di una cassiera”, una rubrica pubblicata sull’Informatore, la rivista mensile di Unicoop Firenze. Sempre nel 2011 scrive il volume “I nostri primi 30 anni. La sezione soci Coop di Campi Bisenzio fra impegno, solidarietà, socialità e partecipazione”. Da gennaio 2012 si occupa delle rubrica Guida alla spesa dell’Informatore.

Il Sapone del Mugello festeggia i cinque anni di vita e di presenza nei punti vendita di Unicoop Firenze, con un dispenser speciale, da un litro, dedicato ai clienti e soci che in questi anni hanno saputo apprezzare le qualità di prodotto made in Toscana e per chi vorrà conoscerlo proprio in questa occasione.

A fondare la Belmont, l’azienda produttrice del Sapone del Mugello, è stato Filippo Carlà, farmacista di professione. Inizialmente l’azienda era nata come distributrice di prodotti farmaceutici ma col tempo, tra il 2008 e il 2009, a Carlà venne l’idea di creare una linea di saponi che, eliminando il superfluo, desse vita a prodotti essenziali e naturali, non inquinanti per l’ambiente e benefici per pelle.

Per questo ha deciso di produrre il sapone in modo artigianale, usando il vero metodo Marsiglia, che consiste nella saponificazione a caldo di oli vegetali e potassa caustica, proprio come si faceva una volta.

Grazie all’uso di materia prima di qualità e a questa tecnica tradizionale, il prodotto che ne deriva è al 90% biodegradabile e rimangono intatte le proprietà degli ingredienti di base usati, come la glicerina, i polifenoli e le vitamine presenti negli oli utilizzati.

Non solo sapone

Quando si usano i prodotti Sapone del Mugello, si può notare che la quantità di schiuma che si crea nel lavaggio è poca e quindi basta un veloce risciacquo per avere corpo o mani perfettamente puliti. Questo sempre in armonia con la filosofia aziendale rivolta all’uso responsabile delle risorse della terra, in questo caso per evitare lo spreco di una tra le risorse più importanti: l’acqua.

Da farmacista, Carlà ritiene importante la salute dei suoi clienti e grazie alle sue conoscenze in campo della cosmetica, dopo i saponi per le mani, liquidi e solidi, ha pensato di far nascere tutta una linea di prodotti a base vegetale, completamente italiani, dal bagnoschiuma al detergente intimo, dallo shampoo alle creme per le mani e per il corpo. Tutti pensati con le stesse caratteristiche di semplicità e rispetto per la pelle e per l’ambiente con cui è stato creato il primo sapone.

Le creme, altro fiore all’occhiello dell’azienda, sono molto idratanti, ideali per l’inverno grazie alla loro alta protezione, e contengono olio d’oliva e altri oli naturali.

Tutti i prodotti del Sapone del Mugello non sono testati sugli animali.

L’azienda attualmente dà lavoro a 8 persone nella sua sede di Vicchio, in provincia di Firenze, e ad altre 30 nell’indotto. Una piccola realtà in continua espansione con ancora tanti i progetti per il futuro, come detersivi e detergenti per la casa, sempre naturali, e che grazie alle nanotecnologie permettono di usare piccole quantità di prodotto per grandi risultati.

Intanto per i 5 anni di attività è stato pensato il nuovo dispenser ricaricabile con l’etichetta commemorativa che sarà in promozione dal 5 al 18 marzo prossimi mentre dal 3 al 15 febbraio sarà in offerta la crema per le mani Iris.

Sapone Mugello - A Vicchio, dove nasce il sapone del Mugello. Dal canale Zenazone – 13.02.13 - durata 3’