Il Museo Paleontologico nell'ex convento di San Lodovico a Cennano

Scritto da La Redazione |    Gennaio 2015    |    Pag.

Il 6 dicembre è stato tagliato il nastro nell’ex convento di San Lodovico a Cennano, al cui interno si trovano il Museo paleontologico, l’Accademia valdarnese del Poggio e la Biblioteca poggiana. Un evento storico per Montevarchi perché, come ha affermato Franek Sznura, presidente dell’Accademia, «oggi, dopo 200 anni, finisce la gioventù dell’Accademia e questa istituzione del Valdarno, nata alla fine del ‘700 a Figline, entra nell’età della sua maturità».

E la maggiore età è segnata proprio da questi lavori di ristrutturazione che danno un volto nuovo a tre enti e istituzioni che racchiudono in sé la storia di questa terra. «Qui sono racchiusi i pensieri umanistici, letterari, culturali e scientifici del Valdarno, qui è racchiusa la storia di questo territorio – ha continuato il presidente – dalle sue origini fino ad oggi”, un valore immenso che fa capire come questo recupero architettonico ed edilizio sia essenziale per custodire così tanta ricchezza.

C’è un filo conduttore che lega insieme istituzioni private e pubbliche e non solo l’Accademia valdarnese del Poggio e il Comune di Montevarchi, ma anche la Regione (che ha finanziato buona parte del recupero), gli altri comuni del territorio e le tante aziende private che hanno permesso di arrivare oggi alla conclusione dei lavori e poi il concorso della società civile e dei volontari dell’Accademia. Insomma in questi 6 anni e mezzo, tutto il tessuto sociale si è dato da fare per arrivare all’inaugurazione del complesso.

«Il 6 dicembre è stato un giorno bello non solo per la nostra comunità, ma per tutto il Valdarno – ha detto il sindaco di Montevarchi – e ho voluto accanto a me anche i miei colleghi sindaci perché l’Accademia e il Museo sono un tesoro per tutti noi. E sapendo che qui è custodita la storia di questa terra, vorrei che si raccogliesse l’invito a pensare il nostro Valdarno come un unico territorio ricco di bellezze e insieme si possa operare per valorizzarlo, perché può essere per tutti i nostri concittadini, una fonte di ricchezza e di sviluppo economico».

Anche solo muovendosi lungo le stanze e i locali dell’antico convento di San Lodovico a Cennano, guardare i fossili del museo, muoversi lungo la biblioteca poggiana, ammirare i manoscritti antichi come il Decamerone di Giovanni Boccaccio, s’intuisce quanta storia, quanto pensiero, quanta conoscenza sia racchiusa in questa terra. «Oggi è una festa per tutte le istituzioni pubbliche della Toscana, a iniziare dalla Regione – conclude il sindaco – perché quando si riesce a lavorare insieme in sinergia, si riesce a ottenere risultati come questi».

Per capire quanto è stata attesa questa apertura basti un dato: in tre giorni, dal 6 all’8 dicembre, sono più di mille le persone che si sono prenotate per una visita guidata.

Fossili e non solo

Il Museo paleontologico è stato per due secoli una ricchissima collezione di fossili. Nella sua nuova veste, diventa un’esperienza viva di conoscenza della preistoria. La collezione è stata riorganizzata con una attenta scelta di pezzi esposti, che verranno alternati periodicamente in modo da creare percorsi differenziati a seconda degli interessi degli utenti.

I pezzi esposti sono collocati nel loro ambiente originario, sia nella distribuzione cronologica che nell’ambiente fisico in cui vissero, anche attraverso gigantografie e riproduzioni grafiche ad alto contenuto tecnologico.

Le sale attrezzate del nuovissimo laboratorio consentiranno esperienze di restauro dei fossili ed esercitazioni didattiche mirate, affinché la conoscenza diventi anche un’esperienza diretta di contatto con la preistoria.

A questo si lega la prospettiva di un addestramento di esperti di estrazione, pulitura, restauro, catalogazione dei fossili che potrà avere anche ricadute professionali per i giovani.

Info: via Poggio Bracciolini, 36-40, Montevarchi (Ar)

Orari di apertura: da giovedì a domenica 10-13 e 15-18

Info e prenotazioni: 055981812

Paleontologia - Verso la riapertura del Museo Paleontologico di Montevarchi. Dal notiziario del Comune di Montevarchi – Valdarno Channel 23.09.14 - durata 6’ 17’’