Colazione con Coop: dai succhi ai biscotti, tante le novità

Scritto da Gianni Carpini |    Settembre 2018    |    Pag. 16

Giornalista, blogger e videomaker.

Laureato in Scienze della comunicazione all’Università di Siena, si occupa di contenuti per internet, strategia social e web, video produzioni e collabora con testate locali fiorentine per cui scrive approfondimenti e inchieste su temi di attualità.

Ha iniziato nel 2003 come giornalista radiofonico (syndication Cnr radio FM, Radio Cuore, Rdf 102.7) e ha lavorato per l’agenzia multimediale di RCS, per cui ha realizzato video anche per il sito Corriere.it.

Dal 2013 fa parte della redazione di Informacoop, la trasmissione tv di Unicoop Firenze.

Prodotti

Una colazione bio e all’insegna della salute. Cereali, succhi, bevande vegetali e biscotti: negli ultimi mesi gli scaffali di Unicoop Firenze si sono arricchiti di nuovi prodotti a marchio Coop per iniziare la giornata con il piede giusto. Scopriamo allora queste novità, con un assortimento ricco e con qualche differenza fra punti vendita maggiori e minori.

Non chiamatelo latte

Il primo pasto del giorno cambia. Cresce il numero di chi preferisce alternative al “classico” latte di mucca, per intolleranza al lattosio o semplicemente per scelte alimentari particolari: si tratta di circa 12 milioni di persone in Italia, secondo le stime Nielsen. Per questo, dopo soia e riso, cresce la linea Bene.sì dedicata alle bevande di origine vegetale. Ci sono nuovi gusti, tutti preparati con ingredienti biologici e italiani, ad eccezione del cocco che proviene dall’estero. La bevanda di avena e quella di nocciola (presto disponibile) sono ottime calde o fredde, ma si prestano bene anche per preparare torte da portare in tavola al mattino. La bevanda che unisce riso e cocco dona un tocco esotico alla colazione, mentre quella di mandorle, leggermente tostate per dare una nota dolce al palato, può essere la protagonista di un buon “caffellatte” senza lattosio o di un caffè macchiato.

Frollini della salute

Ad ampliare l’offerta dei “super” arrivano anche i biscotti Bene.Sì. L’ultima novità è rappresentata dai frollini con semi di chia e semi di lino, naturalmente ricchi di omega 3, grassi buoni che contribuiscono a mantenere sotto controllo il livello di colesterolo nel sangue. Fatti due conti, bastano cinque frollini ogni mattina per coprire il 60 per cento della dose quotidiana consigliata di acido alfa-linoleico, il capostipite degli omega 3. In più sono ricchi di fibre: tra queste il 6 per cento è fibra di frumento che aiuta la regolarità intestinale.

Cereali bio

Altro rito del mattino? I cereali, da inzuppare nella tazza o nel vasetto di yogurt. In questo caso è in arrivo un tris di proposte, tutte biologiche e firmate Vivi verde, con un tesoro di fibre, perché integrali: fiocchi d’avena, farro soffiato e fiocchi di farro e cioccolato. I cereali sono coltivati secondo i metodi dell’agricoltura biologica in Italia, soprattutto tra la Toscana e l’Emilia Romagna, e poi sono lavorati da un produttore del Mugello specializzato nel settore, che ha messo a punto anche la ricetta più golosa: il farro viene cotto al vapore, fioccato (ossia schiacciato), tostato e infine ricoperto di cioccolato. 

Il succo della colazione

Chi ama la frutta invece può metterla nel bicchiere a colazione o come snack durante la giornata, grazie ai due nuovi succhi biologici sempre a marchio Vivi verde. Il nettare di mirtillo, preziosa fonte di antiossidanti, regala una sferzata di energia nelle bottigliette da duecento millilitri, mentre il succo di mela nella confezione da mezzo litro viene prodotto esclusivamente con succo e purea di mela italiana senza l’aggiunta di zucchero.


Notizie correlate

 ortofrutta bio

Io… bio!

Le scelte di Unicoop Firenze in un settore ancora di nicchia, ma in crescita