Porta aperta per chi ha problemi con l'alcol

Prosegue anche a Lastra a Signa l'attività dei Cat (Club alcolisti in trattamento), grazie alla collaborazione tra l'Assessorato ai servizi sociali del Comune, il Servizio tossicodipendenze della Asl e l'Acat (Associazione dei club degli alcolisti in trattamento) di Scandicci, associazione a carattere volontario che, nel Comune di Scandicci, conta numerosi club.

Dal gennaio scorso, un club opera anche a Lastra a Signa, riunendo dai 5 ai 6 nuclei familiari. Anche in questo Comune, secondo gli esperti, si sta innalzando l'incidenza di problemi legati all'alcol o a questo correlati: principalmente la dipendenza da droghe o da gioco d'azzardo, fasi successive all'abuso di alcol. Pertanto c'è la necessità di formare altro personale volontario territoriale, in grado di operare (dopo la mirata preparazione regionale) in qualità di tutor all'interno dei club. Ai club si può rivolgere chiunque abbia (o conosca qualcuno che ha) un problema legato all'uso di alcol; problema che si acutizza soprattutto, nella sfera degli infortuni sul lavoro e degli incidenti stradali.

La metodologia adottata dai Cat - messa a punto negli anni '60 dallo psichiatra croato Vladimir Hudolin - tende a coinvolgere l'intero nucleo familiare in cui è presente un problema legato all'uso di alcol.

Da 2 a circa 10 famiglie si riuniscono settimanalmente con un servitore-insegnante, l'operatore del club. I club si sono sviluppati in Italia a partire dal 1979 e oggi rappresentano la metodologia più accreditata per la risoluzione dei problemi di alcolismo: in base ai dati dell'Aicat, l'Associazione italiana dei club, la percentuale di successo è intorno al 73%. Nella provincia di Firenze sono presenti oltre 45 club, di cui 20 nella sola zona del nord ovest fiorentino; già nel 2005 si contavano oltre 2300 club in tutta Italia e 171 in Toscana. Per unirsi al Club di Lastra a Signa: dottoressa Di Natale (3498060775); signora Grassi (3335820528)

 


Adozioni e affidamenti

 

La sezione di Firenze dell'Anfaa, Associazione nazionale famiglie adottive e affidatarie, offre assistenza a coppie e singoli che si interessano di problemi di minori o che vogliano avere informazioni riguardo l'affidamento e l'adozione.

La sezione si riunisce ogni ultimo lunedì del mese, presso la sede a Firenze in piazza Sant'Ambrogio di fronte alla chiesa. Gli incontri sono aperti ai soci e a tutte le persone interessate ai temi dell'adozione e dell'affidamento che vogliano partecipare; l'incontro di Gennaio si terrà lunedì 25 alle ore 21.

Info: www.anfaa.it


Notizie correlate